Procedura per fare un telegramma

Quando si necessita di inviare una comunicazione importante e non si sa come fare, si può ricorrere all’aiuto del web che mediante motori di ricerca consente di avere tutte le informazioni relative al tipo di operazione che si intende effettuare ma non si sa come procedere. Ecco come si fa un telegramma.

Se si deve mandare una comunicazione ufficiale e si desidera che venga recapitata al proprio destinatario con una data urgenza e si ha bisogno che il messaggio venga ricevuto lo stesso giorno dell’invio oppure il giorno dopo, la soluzione è rappresentata dal telegramma.

La spedizione di un telegramma può essere l’ideale in caso di comunicazioni tempestive di una certa urgenza ed importanza, potrà essere ufficiale, tracciato e potrà essere inviato in qualsiasi giorno dell’anno, quindi sette giorni su sette.

Deciso il testo da scrivere, non si dovrà fare altro che scegliere il metodo di spedizione. Le modalità sono varie e consentono di poter scegliere a seconda delle proprie esigenze e disponibilità di tempo: ci si potrà difatti, recarsi presso un ufficio postale classico oppure effettuare l’invio online. Un’altra alternativa alla spedizione del telegramma è rappresentata dalla procedura mediante l’utilizzo del telefono.

Proprio così, nel caso si voglia procedere in tal modo, occorrerà semplicemente chiamare il numero 186 se si dispone di un cellulare TIM o da un numero fisso. Tale servizio sarà disponibile ogni giorno, festivi inclusi, dalle 7.00 alle 23.00 in tutta Italia.. Il pagamento per inviare un telegramma verrà effettuato scalando dalla SIM prepagata TIM se si chiama da un cellulare o mediante addebito in bolletta a fine mese se si chiama dal fisso.

Quando si decide di spedire il telegramma in tal modo si avrà la possibilità di poter scegliere che il messaggio venga letto in modo anticipato al destinatario: occorrerà lasciare all’operatore il numero di telefono che sia fisso oppure mobile e, nell’arco delle due ore seguenti, saranno effettuati tre tentativi di contatto. Nel momento in cui la persona risponderà al telefono, dovrà effettuare l’accettazione del consenso alla lettura, e potrà allora ascoltare il messaggio.

Se invece si è un po’ più tecnologici, si potrà optare per l’invio del telegramma tramite web: non si dovrà fare altro che collegarsi al sito www.poste.it e registrarsi se non si dispone già di un acconut. Recandosi nella sezione telegrammi si potrà scegliere se usare un testo predefinito fra quelli indicati, o se personalizzare il messaggio. Il costo finale sarà legato al numero di parole inserite nel testo.